19/06/1977 Vergiate M.A.V. '77

Vergiate (Varese, Italia) Aeroporto SIAI-Marchetti, 19/06/1977 Manifestazione aerea internazionale M.A.V. '77 Aerei nel film: - SIAI-Marchetti S-208 - Agusta-Bell AB 212 - SIAI-Marchetti SM-1019 - Aermacchi MB-339 prototipo - McDonnell Douglas F-4 Phantom II - Aeritalia F-104S Starfighter - Pattuglia acrobatica nazionale "Frecce Tricolori" su FIAT G-91 Il film era destinato ad essere sonorizzato, poi non eseguito, per cui le sequenze sono piuttosto lunghe ed adatte ad un commento musicale (prevista come leit motiv la Romanza in fa maggiore per violino ed orchestra Op. 50 di Ludwig Van Beethoven). Le sequenze prima dei titoli di testa e relative all'ingresso dell'Aero Club sono state riprese molti anni dopo, a scopo di completamento. Filmato originale Super 8 MUTO Riprese: Cinepresa Super 8 HALINA PS 300 RD Proiezione: Proiettore Super 8 SILMA DELTA 7 Velocità: 18 ft/sec. Conversione in digitale: Fotocamera Nikon Coolpix P500 Formato: HD 720p 1280x720 30 fps NTSC La conversione è stata eseguita filmando lo schermo con la fotocamera per cui esiste una notevole perdita di qualità rispetto all'originale. Gli sfarfallamenti visibili sono dovuti alle differenti velocità di proiezione (18 ft/sec.) e di ripresa (30 ft/sec.) I titoli sono storti in quanto, poichè la cinepresa non disponeva di mirino reflex ed aveva il fuoco fisso da 2 metri in avanti, non era possibile usare la titolatrice. Sono stati realizzati in grande, su foglio da m. 1,5 nel lato maggiore, e ripresi con la cinepresa sul treppiede. Per controllare l'inquadratura è stato tolto il caricatore e si traguardava, con una lente di ingrandimento, dal quadruccio di ripresa. Azionando la macchina si vedeva l'immagine ingrandita capovolta e, a forza di tentativi, si cercava di allinearla regolando la posizione della macchina sul treppiede. Naturalmente con qualche problema, visto che l'immagine vista in questo modo, anche se ingrandita, misurava non più di 10 mm. di lato... Inoltre sono stati ripresi in luce artificiale e per questo anche nel film originale vi sono variazioni di colore, anche se la cinepresa aveva il filtro di conversione escludibile, per uso in luce diurna. Ricordo che le pellicole Super 8 erano tutte per luce artificiale e le cineprese disponevano di filtro di conversione incorporato per le riprese diurne, escludibile per riprese in luce artificiale.
  • 556 Hits
F-104SF-4Phantom IIAeritaliaAermacchiHALIAIDouglasSIAI-MarchettiS-2AgustaBell